Cerca

Bando per l’area di crisi del gruppo Merloni

Il Ministero dello Sviluppo Economico, la Regione Marche, la Regione Umbria e Invitalia hanno sottoscritto un Accordo di Programma per l’attuazione del Piano di sviluppo dell’area di crisi.

Le regioni in questione hanno predisposto specifici interventi agevolativi a sostegno del tessuto economico e sociale dell’area di crisi sul territorio umbro-marchigiano.









Beneficiari

Le domande di agevolazione debbono essere presentate da imprese già costituite in forma di società di capitali, società consortili e società cooperative. Sono, altresì, ammesse le reti di imprese, costituite da un numero minimo di 3 imprese e un massimo di 6 imprese.

Caratteristiche dei progetti

La misura promuove la realizzazione di una o più iniziative imprenditoriali nel territorio dei Comuni dell’area coinvolta dalla crisi del gruppo Antonio Merloni, per rafforzare e riqualificare il tessuto produttivo locale.

Il Piano promuove:

§ l’attrazione di nuovi investimenti produttivi nell’area

§ lo sviluppo e la riqualificazione delle imprese esistenti

§ il reimpiego dei lavoratori dell’ex A. Merloni Spa.

Agevolazioni concedibili

L’ammontare complessivo delle risorse per la concessione delle agevolazioni di cui all’Avviso è pari ad euro 21.643.595,33, al fine di promuovere la riqualificazione del tessuto produttivo interessato, anche tramite l’attrazione di nuovi investimenti, nonché la salvaguardia, la formazione e il reimpiego dei lavoratori coinvolti.

§ Regione Marche: 12.554.817,80 euro

§ Regione Umbria: 9.088.777,53 euro

Sono ammessi:

§ incentivi agli investimenti e all’occupazione

§ servizi di informazione e orientamento sulle opportunità di investimento e di reinserimento nel mercato del lavoro

§ supporto finanziario da parte del sistema locale del credito

Le iniziative imprenditoriali devono:

§ prevedere la realizzazione di programmi di investimento produttivo e/o programmi di investimento per la tutela ambientale, eventualmente completati da progetti per l’innovazione dell’organizzazione e, previa verifica della compatibilità delle fonti finanziarie previste per il presente avviso, da progetti per la formazione del personale;

§ comportare un incremento degli addetti dell’unità produttiva oggetto del programma di investimento. Nel caso di domande presentate da reti di impresa ai sensi del precedente punto

Modalità di presentazione delle domande

Le domande potranno essere presentate a Invitalia a partire dalle ore 12 del 20 gennaio 2021.

Vai al sito: https://



7 visualizzazioni
Ciao

Sei interessato?

Se sei interessato ad avere informazioni su incentivi, agevolazioni e bandi, ti chiediamo di rispondere a queste poche domande per permetterci di capire come possiamo aiutarti.

  • Facebook
  • Instagram
Ufficio Italia

Via Sirolo, 24

61122 - Pesaro (PU)

Marche - Italia

Dongguan Fengzhao e-commerce co., LTD. 3909,台商大厦,东城区,广东东莞,中国 3909, Taishang Building, Dongcheng district, Dongguan, Guangdong, China

© 2023 by AV Consulting S.r.l. - P.IVA 02335830416​ - PEC. avconsulting.pec@pec.it

 

Created by Tai Digital Studio